Packaging alimentare innovativo

PACKAGING ALIMENTARE INNOVATIVO: stupisci i tuoi clienti!

14/08/2019 Consigli 

Il Packaging alimentare innovativo è una chiave di successo per rimanere al passo con i tempi e affermarsi in maniera competitiva sul mercato, poiché la confezione rappresenta l’anello di congiunzione più significativo tra il prodotto e l’utilizzatore finale.

Un packaging disegnato e confezionato ad hoc, colorato e dalla forma inconsueta, può essere estremamente attraente e catturare l’attenzione dei consumatori. In un’ottica di comunicazione e di marketing, assume un ruolo particolarmente strategico attraverso l’utilizzo di soluzioni all’avanguardia e versatili.

Creare un packaging alimentare innovativo che sia distintivo per i prodotti in vendita e i clienti a cui ci si rivolge è dunque fondamentale. Per questa ragione oggi vogliamo svelarvi consigli e segreti per creare un packaging accattivante in grado di valorizzare e comunicare al meglio la vostra attività e il vostro marchio.

Un packaging alimentare innovativo che guarda al futuro 

Uno tra i fattori che possono influenzare la scelta di un prodotto, da parte di un cliente, è la componente ecosostenibile: un prodotto protetto in una confezione progettata con lo scopo di tutelare la natura e il pianeta.  Alle confezioni moderne, viene richiesto di essere da una parte versatili e resistenti, e di abbandonare gradatamente i materiali più inquinanti per prediligere componenti facili da smaltire, considerando comunque come prioritaria la conservazione del prodotto contenuto per tempi prolungati.  Una tendenza che diventerà a breve una vera e propria normativa, soprattutto se parliamo di oggetti monouso desinati al consumo di alimenti fuori dalla propria abitazione.

packaging innovativi

Packaging per alimenti personalizzato: perché è importante 

Al packaging non si può rinunciare: il packaging alimentare svolge importanti funzioni finalizzate non solo a contenere i cibi, proteggerli dal deperimento e permetterne il trasporto, ma presenta anche profondi legami con il mondo del marketing e della comunicazione visiva. Il design, infatti, ricopre sempre di più un ruolo rilevante: valorizza le qualità del prodotto attraverso forma, grafica e colori, coniugando al meglio semplicità ed eleganza. Un modo sicuro e vincente per attirare le attenzioni di clienti consolidati e di quelli nuovi ancora da fidelizzare.

Caratteristiche fondamentali per packaging innovativi 

La caratteristica fondamentale dei packaging innovativi è sicuramente quella di combinare al meglio tutti gli aspetti estetici e funzionali che possano suscitare la curiosità del potenziale cliente come colori, forme, e parole insieme a maniglie, richiusure, dispositivi di erogazione. Quello di cui necessitate è il giusto mix di visione a breve e lungo termine, creatività e funzionalità. Le peculiarità necessarie per i vostri packaging innovativi devono essere:

  • semplicità: intesa come facilità di comprensione dei testi, apertura della confezione e usabilità.
  • personalizzazione: le confezioni devono attirare l’attenzione con un design accattivante, ma che trasmetta comunque sicurezza circa l’affidabilità del prodotto.
  • trasparenza: il consumatore vuole sapere tutto sulla provenienza dell’alimento: aspetti come valori nutritivi, dettagli di confezionamento e proprietà organolettiche.
  • sostenibilità: al giorno d’oggi il cliente vuole provare a contribuire il più possibile nel prevenire gli sprechi. Per questo bisogna proporre confezioni che tutelino la natura.
  • Praticità: un prodotto viene scelto anche in base ai vantaggi funzionali di utilizzo che una confezione è in grado di offrire.

 

packaging alimentare personalizzato

Un efficace packaging alimentare personalizzato grazie al colore 

Ruoli fondamentali nel packaging alimentare vengono giocati sicuramente dalla forma, che deve colpire l’occhio, essere funzionale e poco ingombrante, ma soprattutto dai colori. Molto spesso la percezione visiva del prodotto anticipa l’esperienza desiderata, per questo motivo i colori sono fondamentali per motivare la scelta dei consumatori. Ecco perché i colori più utilizzati per il packaging alimentare sono quelli in grado di stimolare l’appetito come il rosso, il giallo e l’arancione: colori energici e salutari che hanno anche il compito di enfatizzare la visibilità del prodotto sullo scaffale.
Il verde invece permette di rafforzare il senso della vitalità ma soprattutto quello di rispetto della natura, ed è adatto in particolar modo per i prodotti biologici. Le confezioni sui toni del marrone, infine, si legano perfettamente agli alimenti che puntano sulla lavorazione artigianale e sulla genuinità.

Questo sito utilizza cookie di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro utilizzo. Per maggiori informazioni consultare l'informativa estesa presente nella Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi